logo

Famiglia - Stili di vita - Salute - Benessere

Condividi su Facebook

Svezzamento: si possono fare mangiare i funghi ai bambini?

Scritto da

Prima di capire cosa far mangiare ai bambini dobbiamo comprendere bene cos’è lo svezzamento e valutare se possiamo far assaggiare i funghi ai bambini in questa fase delicata della loro alimentazione.

Cos'è lo svezzamento di un bambino?

Lo svezzamento è il processo di introduzione graduale di cibi solidi al bambino riducendo l’assunzione di latte materno. Non deve essere un processo brusco. Per arrivare al completo svezzamento di un bambini ci vuole tempo, pazienza e tanta comprensione.

Lo svezzamento graduale è migliore sia per la mamma che per il bambino perché non provoca alcun disagio in nessuna delle parti.

Durante questo processo, il medico o il pediatra consiglieranno quante volte al giorno il tuo bambino dovrebbe mangiare cibi solidi. Questo dipenderà dall'età del tuo bambino e dalla sua disponibilità a mangiare cibi solidi.

Possiamo far assaggiare i funghi ai bambini molto piccoli durante lo svezzamento?

I bambini posso mangiare quasi tutti gli alimenti. Ma i funghi rientrano tra quelli sconsigliati

Il ministero della salute suggerisce di evitare la somministrare i funghi fino ai 12 anni di età. 

Perché tanta rigidità? Perché i funghi possono contenere delle micotossine che anche se in piccola quantità possono provocare problemi e malessere nei bambini. I bambini in fase di svezzamento hanno un sistema enzimatico ancora non maturo. Inoltre, le intossicazioni possono derivare anche da una cattiva gestione della materia prima, come errata conservazione, o insufficiente cottura o utilizzo di funghi eccessivamente maturi, con produzione di sostanze pericolose che possono scatenare i sintomi (FONTE: Bambino Gesù).

Sempre a causa dell’immaturità del sistema immunitario/digerente del bimbo, la reazione può essere più violenta rispetto a quella di un adulto e quindi più pericolosa. 

Che fare in caso di incertezza?

Non essendoci certezze, vige la regola della “MASSIAMA SICUREZZA”, pertanto nel dubbio meglio evitare. Una annotazione importante riguarda le donne in gravidanza. Meglio evitare l’assunzione dei funghi durante la gravidanza.

Vale per tutti i tipi di funghi?

Si, tutti, anche quelli coltivati. 

Come far avvicinare i bambini al sapore dei funghi?

Quando i bambini sono più grandi si possono somministrare pietanze che sono state preparate con funghi di origine più sicura preparando ad esempio un risotto escludendo però il fungo intero.

ATTENZIONE: In caso di sospetta intossicazione contattare immediatamente il centro antiveleni e/o pronto soccorso! La massima precauzione è fondamentale!